• English Italian

Un calice di Gewürztraminer lungo la strada del vino: Cantina Tramin

Fondata nel 1898, Cantina Tramin sorge tra i rigogliosi vigneti di Termeno, lungo la Strada del Vino dell’Alto Adige. La particolare composizione del terroir, l’esposizione ai venti provenienti dal Lago di Garda, la vicinanza alle montagne conferiscono ai vitigni autoctoni inconfondibili note aromatiche. Nascono da qui Gewürztraminer dalle grandi potenzialità di invecchiamento, che con il tempo trasformano il loro iniziale carattere esplosivo, minerale, carico di profumi, in un bouquet olfattivo di rara eleganza.

Nel 1898 Christian Schrott, parroco di Termeno nonché deputato al Parlamento austriaco, dà vita insieme ad alcuni viticoltori locali ad una delle prime cantine sociali della regione. Negli anni il modello di organizzazione della Cantina Tramin è rimasto sostanzialmente immutato: sono 190 le famiglie, riunite in una cooperativa, che coltivano le vigne nei comuni di Termeno, Ora, Egna e Montagna, per una superficie complessiva di 260 ettari.
Ogni appezzamento di terreno è curato e diretto da un responsabile, membro della cooperativa, che opera a stretto contatto con la cantina stessa: un modello virtuoso che permette di agire tempestivamente sia in caso di emergenza, sia nelle fasi più delicate della produzione, come in vendemmia, quando anche una sola giornata può influire sulla fragranza e sull’intensità dei profumi. Proprio per l’efficace struttura organizzativa, Cantina Tramin ha ottenuto il titolo, per ben quattro volte, di “Miglior cooperativa vitivinicola d’Italia”, assegnato dalla prestigiosa rivista Weinwirtschaft.

“La struttura della nostra viticoltura è fatta di produttori che spendono tempo e passione tra questi filari, che in molti casi sono stati piantati dai loro avi. Anche se la nostra azienda è estesa, la struttura a rete, diffusa in modo così capillare, ci consente di raggiungere velocemente ogni filare. Questo è un aspetto importantissimo perché la vendemmia viene eseguita rigorosamente a mano” afferma Willi Stürz, enologo e direttore tecnico di Cantina Tramin. “In cantina accompagniamo le uve senza mai forzarle, preservandone a ogni passaggio la carica aromatica sviluppata durante la maturazione”.

 

A infondere ai vini bianchi aromatici, tipici di quest’area, il tradizionale profumo intenso è tanto la composizione del terreno, quanto il microclima di cui i vigneti, incastonati tra le montagne, beneficiano: tra il giorno e la notte, specialmente nei mesi di Agosto e Settembre, si registra infatti una notevole escursione termica, che permette alle uve in fase di maturazione di riposare in maniera ideale, conservando intatto il proprio aroma grazie alle temperature notturne, piuttosto fresche. Allo stesso tempo, la dolomia che costituisce il suolo contribuisce alla ricchezza degli aromi, regalando ai vini spessore e corposità eccezionali, mentre la roccia porfirea agisce sulle sfumature minerali e sui sentori sapidi, donando freschezza, una spiccata mineralità e una bevibilità estremamente piacevole.29

 

Vini che non solo sono espressione del territorio, ma che rispecchiano una particolare filosofia di vita, ispirata alla necessità di rispettare l’ambiente e i ritmi della natura: l’azienda, che dal 2007 ha quasi completamente abolito l’uso di diserbanti, è tra le prime cantine sociali dell’Alto Adige ad aver adottato tecniche di agricoltura sostenibile nell’ottica di una riduzione degli sprechi e non solo: ad oggi circa 20 ettari di vigneti vengono coltivati secondo le metodologie dell’agricoltura biologica o della biodinamica.

Cantina Tramin vanta una proposta enologica ampia ed accurata, con una produzione di circa 1,8 milioni di bottiglie all’anno, destinate per il 75% al mercato nazionale e per il restante 25% a quello estero.

La collezione è divisa in due grandi famiglie di etichette: Vini d’Autore, frutto della creatività e del talento dell’enologo, e i Classici Monovitigni, ricavati da vitigni autoctoni. Tra questi, si segnala il Gewürztraminer, proposto in tre diverse versioni che fanno di Tramin la cantina più premiata d’Italia: l’Alto Adige DOC, che con i suoi aromi di petali di rosa, cannella e chiodi di garofano, rappresenta il classico Gewürztraminer sudtirolese; il Nussbaumer Gewürztraminer Alto Adige DOC, intenso e profondo, caratterizzato da profumi di cannella, frutti tropicali e chiodi di garofano, e il Terminum Vendemmia Tardiva, una nobile versione dolce del Gewürztraminer, prodotto con uve raccolte solo quando gli acini sono ricoperti di muffa nobile (botrite cinerea).

 

Tra i vini acclamati dalla critica nazionale e internazionale anche lo Stoan, un elegante blend di vitigni aromatici, e l’Urban Lagrein, ottenuto dal più antico vitigno autoctono a bacca rossa dell’Alto Adige: il primo è stato dichiarato nel 2013 “miglior vino bianco d’Italia” da parte di Mundus Vini, mentre il secondo ha conquistato i prestigiosi “3 Bicchieri” del Gambero Rosso.

 

Realizzata su progetto dell’architetto Werner Tscholl, la struttura, conosciuta anche come “La Casa del Gewürztraminer”, evoca i tralci della vite, integrandosi perfettamente nella bellezza del paesaggio. Questa opera, ultimata nel 2010, è la perfetta sintesi dell’armonia tra passato e futuro e richiama il modello di gestione e i valori di tutte le famiglie che da sempre sono dedite alla viticoltura.

CANTINA TRAMIN

Strada del Vino, 144
39040 Termeno (BZ)
Tel. +39 0471 096633
info@cantinatramin.it
www.cantinatramin.it 

Chi siamo

Mondo Barca Market è il punto di riferimento del diportista. Online ed in edicola in tutta Italia con le migliori occasioni del mercato e con le ultime news del mondo della nautica.


Indirizzo: Via dei Lecci, 26, 00062 Bracciano (RM)
Tel/Fax: +39 06 99806045
Email: info@mondobarcamarket.it

Newsletter

Accetto la privacy