• English Italian

Tutorial per la pulizia con i prodotti Italiamarine

In questo periodo, complice l’allungarsi delle giornate e l’aumentare delle temperature, si inizia il cambio di stagione e si tirano fuori i costumi. I diportisti più fortunati hanno già la possibilità di navigare e godersi il sole, mentre chi ha ancora il proprio mezzo a terra deve fare i conti con le pulizie generali.
Occupandomi di ripristino delle superfici mi chiedete più volte se un prodotto sia meglio di un altro e quale convenga acquistare, per questo motivo analizziamo i prodotti Italiamarine utili per le varie superfici.

Leggi di piú …

Il ripristino degli esterni dopo il rimessaggio invernale

Con l’arrivo della primavera, per noi diportisti si intensificano le visite al rimessaggio, si inizia a far pressione agli operatori del settore affinché affrettino i lavori da fare a bordo. Ma è anche il momento in cui chi si occupa del “fai da te” scopre la barca dal telone e pensa a quel che c’è da fare.
Da questo punto in poi andrebbero considerate caso per caso le condizioni di ogni singola barca valutando gli interventi da fare per riportare il nostro gioiello nelle migliori condizioni. Andiamo con ordine, superficie per superficie.

Leggi di piú …

Teky di MA-FRA

Siamo tutti pronti per mettere in acqua le nostre imbarcazioni, ma ricordiamoci di proteggere tutti i materiali che sono in contatto con l’acqua e soprattutto esposti ai raggi UV.Leggi di piú …

Tutorial: il ripristino del teak

Ci troviamo di fronte ai mesi più affollati dal punto di vista cantieristico. Persone che vanno e che vengono, tagliandi, lavori da ultimare e scadenze da rispettare. Tutto perfetto, se non fosse che spesso i nostri rivestimenti sono rovinati dal passaggio dei vari operatori di turno. Per questo motivo nella rubrica ci interessiamo al ripristino delle coperte in teak. Per rendere tutto più semplice procediamo per step.Leggi di piú …

Teak: gioie e dolori

Pavimentazione in teak prima e dopo il trattamento

Il legno a bordo è da sempre indice di classe ed eleganza. La sola presenza del teak come rivestimento tende a far aumentare la valutazione della barca. Ma procediamo con ordine. Il teak, pur non essendo tra i legni più duri esistenti in natura, viene preferito come rivestimento per la presenza di olii naturali che lo proteggono dagli agenti atmosferici, salsedine e raggi solari e che gli conferiscono un’eccezionale durevolezza nel tempo. Il lato negativo è che il legno necessita di attenzioni e manutenzioni costanti che potrebbero compromettere la serenità di un’uscita in barca.

Leggi di piú …

Chi siamo

Mondo Barca Market è il punto di riferimento del diportista. Online ed in edicola in tutta Italia con le migliori occasioni del mercato e con le ultime news del mondo della nautica.


Indirizzo: Via dei Lecci, 26, 00062 Bracciano (RM)
Tel/Fax: +39 06 99806045
Email: info@mondobarcamarket.it

Newsletter

Accetto la privacy