• English Italian

Ferretti Group al Cannes Yachting Festival

Il Gruppo Ferretti si è presentato al Cannes Yachting Festival con ben 5 première, confermando un periodo estremamente positivo, di grande vitalità e dinamismo, con una crescita del 10,8% sull’anno precedente. Le novità coinvolgono i marchi Ferretti Yachts, Custom Line e Riva, ma saranno affiancate da una flotta di 25 modelli.  
Il Ferretti Yachts 670 si distingue per eleganza, comfort e prestazioni, caratteristiche scritte nel DNA del marchio da sempre. Realizzato da Comitato Strategico di Prodotto e Direzione Engineering Ferretti Group, è il primo yacht le cui linee esterne sono state realizzate in collaborazione con l’architetto Filippo Salvetti. In 20,24 metri sono stati ottimizzati gli spazi in modo da regalare maggiore comfort e la sensazione è quella di trovarsi su uno yacht davvero molto più grande. Un ampio flybridge di 25 m² è sicuramente tra i più grandi del suo range; la prua propone una zona living convertibile in grande area relax, una novità che favorisce vivibilità e comodità. Sottocoperta la suite armatoriale è posizionata a centro barca e comprende una grande zona studio che ha funzione di anticamera. Linee filanti e forme classiche: questo 670 ricalca lo stile del marchio, seppur con la grande peculiarità di una progettazione innovativa ed una migliorata progettazione degli spazi.

Custom Line 120′, realizzato dal Comitato Strategico di Prodotto, dalla Direzione Engineering Ferretti Group e da Francesco Paszkowski Design, rielabora e combina stilemi ed elementi del design automobilistico e dell’architettura residenziale, seguendo il trend di un allestimento ricercato e quanto più in linea con il living contemporaneo. Ciò che colpisce di questo yacht è senz’altro il meccanismo basculante con inclinazione di 45°, grazie al quale si può godere di un unico ambiente vivibile tra pozzetto e salone. Sviluppata in collaborazione con un’azienda aeronautica, va sottolineato che oltre a ciò è presente anche la soluzione con apertura scorrevole delle due vetrate tra pozzetto e salone. La generosità di spazi è un “must”, confermato anche dai due garage, a poppa e prua, pensati per tender e water toys. Altra accattivante peculiarità è il collegamento del flybridge alla zona di prua tramite dei corridoi laterali con accesso anche da controplancia, creando un unico ampio ponte di 100 mq.

L’altra novità di Custom Line è Navetta 42, la nuova ammiraglia della linea, la prima del marchio ad aver superato le 300 Gross Tonnage. Lo Studio Zuccon International Project ha studiato esterni ed interni, per questi ultimi coadiuvato da Ferretti Group. Navetta 42 propone una disposizione degli ambienti interni interamente personalizzabili, dove è possibile sfruttare al meglio i generosi volumi della nave, abbondantemente sufficienti per accontentare armatore, ospiti ed equipaggio, ciascuno con propri spazi e privacy garantita. Una grande suite sul ponte principale è riservata all’armatore, mentre il layout del ponte inferiore prevede un allestimento con 4 cabine Vip. Interamente dedicata allo svago è la zona di poppa, pensata come un grande beach club a livello del mare; la funzione ludica pensata per quest’area è confermata anche dal sistema di varo e alaggio dei tender e water toys dal garage che si apre lateralmente sul mare.

Per quanto concerne il marchio Riva si è presentata a Cannes con la nuova ammiraglia della gamma flybridge in vetroresina: Riva 110′ Dolcevita. Profilo supersportivo un design impreziosito da vetrate sagomate ed inserti cromati: queste le caratteristiche stilistiche su cui hanno puntato Officina Italiana Design, Comitato Strategico di Prodotto e Dipartimento Engineering Ferretti Group. 270° di visibilità assoluta che permettono al salone di raggiungere un’altezza di 2,30 metri, ottenuta grazie ad un grande telaio in acciaio inox che sostiene la sovrastruttura facendo da cornice alle vetrate a tutt’altezza. Priva di interruzioni l’area del main deck è inondata di luce naturale, così una delle principali particolarità del modello, oltre all’innovativa struttura “spider frame”, è la piena vivibilità degli spazi, dove aree esterne di flybridge e prua sono, infatti, collegate tra loro e creano così un “infinity deck” di circa 34m2 di aree conviviali da estrema poppa a estrema prua, in un’unica soluzione di continuità.

La novità assoluta è rappresentata dal Riva 66 Ribelle, che con essa il cantiere ha voluto uscire dagli schemi abituali, non nelle linee esterne, che riprendono ed evolvono quelle degli ultimi modelli, ma piuttosto per l’introduzione di nuovi elementi sia estetici che funzionali e per l’impiego dei materiali pregiati tipici della tradizione del cantiere, come il mogano e l’acciaio inox. La creatività, anche in questo caso, è stata affidata al collaudato team Officina Italiana Design, Comitato Strategico di Prodotto e Dipartimento Engineering Ferretti Group.

SCHEDA TECNICA

Ferretti Yachts 670
Lunghezza f.t. 20,24 m
Larghezza massima 5,38 m
Dislocamento a vuoto 39,5 t
Motorizzazione 2 x MAN V8 1000 potenza 735 kW
Capacità serbatoio carburante 3.830 l

Custom Line 120′
Lunghezza f.t. 38,36 m
Larghezza massima 7,65 m
Dislocamento a vuoto 150 t
Motorizzazione 2 x MTU 16V 2000 M96L
Capacità serbatoio carburante 16.300 l

Navetta 42
Lunghezza f.t. 41,84 m
Larghezza massima 8,14 m
Dislocamento a vuoto 190 t
Motorizzazione 2 x CAT C32 ACERT V12
Capacità serbatoio carburante 38.000 l

Riva 110′ Dolcevita
Lunghezza f.t. 33,43 m
Larghezza massima 7,27 m
Dislocamento a vuoto 124 t
Motorizzazione 2 x MTU 16V 2000 M96L
Capacità serbatoio carburante 15.300 l

Ferretti Group
www.ferrettigroup.com

Chi siamo

Mondo Barca Market è il punto di riferimento del diportista. Online ed in edicola in tutta Italia con le migliori occasioni del mercato e con le ultime news del mondo della nautica.


Indirizzo: Via dei Lecci, 26, 00062 Bracciano (RM)
Tel/Fax: +39 06 99806045
Email: info@mondobarcamarket.it

Newsletter

Accetto la privacy