• EnglishItalian
Valiant 630 Sport

Valiant 630 Sport

Il Valiant 630 Sport è un battello semirigido pratico e versatile, con allestimenti studiati per praticare svariate attività acquatiche sportive, dallo sci nautico alla pesca.

Lo abbiamo provato con il nuovo Four Stroke Pro XS di 150 Hp, la gamma “potenziata” dei fuoribordo Mercury con ciclo a quattro tempi, adatta a questi tipi di applicazioni. La versione Sport del Valiant 630 ha un look professionale, con carena e tubolari di colore grigio, inserti antiscivolo sulla sommità della sezione gommata e cime di sicurezza interne che corrono lungo il perimetro del battello. Il layout di coperta è caratterizzato da allestimenti essenziali, pratici e funzionali, studiati con soluzioni versatili per realizzare il massimo spazio fruibile a bordo.


Il battello provato ha il pozzetto di poppa completamente sgombro, con una superficie di calpestio antisdrucciolo di generose dimensioni ed un gavone sottostante. Il cockpit è allestito con un pratico stand-up con struttura in acciaio inox, sotto al quale è possibile riporre la borsa con le dotazioni di sicurezza e le attrezzature; la comoda imbottitura, contornata da un profilo sagomato in inox che funge anche da tientibene, realizza un sicuro appoggio per il pilota ed il copilota.

La consolle centrale è dotata di vani portaoggetti ed è dimensionata in modo da lasciare uno spazio adeguato ai corridoi laterali. Il parabrezza di dimensioni generose protegge adeguatamente la plancia di comando, semplice e funzionale, equipaggiata con la strumentazione digitale SmartCraft del fuoribordo Mercury, la pulsantiera delle utenze elettriche con i relativi fusibili ed è dotata di sufficiente spazio per inserire un fishfinder o un chartplotter; la maniglia ed il tientibene in acciaio inox, che sormonta il parabrezza, offrono un pratico appiglio in navigazione.

Alle spalle del cockpit è possibile allestire il battello con una rastrelliera porta-bombole per le immersioni o con la struttura portacanne per le attività di pesca sportiva; tra le opzioni, non manca l’asta da traino in acciaio inox da fissare a poppa, per praticare lo sci nautico.


Il vertice di prua è allestito per le operazioni di ormeggio con una bitta, il roller in acciaio per l’ancora ed un gavone sottostante nella struttura della coperta. Il battello è equipaggiato con anelli a “D” di sospendita, a prua e a poppa, mentre nella struttura dello scafo è alloggiato il serbatoio carburante in acciaio inox da 140 litri, con impianto di ventilazione forzata. Proviamo il Valiant 630 Sport, montando sullo specchio di poppa la massima potenza installabile di 150 Hp, optando per il nuovo fuoribordo Mercury a quattro tempi 150 Pro XS.

Questo propulsore amplia la gamma Pro XS con ciclo a quattro tempi del produttore americano, realizzata per applicazioni performanti ed intensive: dagli sport acquatici come lo sci nautico alla pesca sportiva. Si tratta quindi di un fuoribordo “potenziato” in termini di robustezza, prestazioni ed affidabilità. L’unità termica deriva dal collaudato quattro cilindri in linea con cilindrata di 3 litri, 2 valvole per cilindro con albero a camme in testa e ciclo a quattro tempi con iniezione elettronica multi-porta di carburante (EFI) a controllo computerizzato.

Il regime massimo del 150 Hp Four Stroke nella versione Pro XS è stato aumentato da 5800 a 6000 giri/min, consentendo di poter scegliere tra uno spettro più ampio di passi elica da montare, che si traduce nella maggiore possibilità di incrementare l’accelerazione o la velocità massima dell’imbarcazione, in funzione delle specifiche esigenze.


Nonostante la cilindrata del motore sia alta, a favore delle prestazioni e della fluidità di erogazione della coppia, il peso del fuoribordo resta contenuto, intorno ai 207 kg, risultando tra i più leggeri della categoria. Per rendere ancora più brillante l’accelerazione, il nuovo Four Stroke Pro XS è equipaggiato con il sistema “Transient Spark”, una tecnologia esclusiva di Mercury che ottimizza la fasatura di accensione per incrementare la coppia in fase di accelerazione.

Il fuoribordo è dotato di un piede ad alte prestazioni con un rapporto di riduzione di 2,08:1 che permette di trasmettere più coppia all’albero dell’elica. Inoltre, oltre alle prese d’acqua convenzionali, sono state aggiunte quatto prese supplementari sull’ogiva del piede, soluzione che consente maggiore flessibilità di posizionamento del fuoribordo (tra cui quella rialzata) per ottimizzare le prestazioni senza sacrificare il flusso d’acqua dell’impianto di raffreddamento.

Valiant 630

L’elica montata per il test del Valiant 630 Sport è una Enertia a tre pale con passo da 18″; la timoneria è idraulica, mentre la monoleva del cambio/acceleratore è meccanica. Il test di navigazione si svolge nelle acque del Lago Maggiore; le condizioni meteo sono variabili, con una leggera brezza e lago calmo. A bordo siamo in tre persone con la completa dotazione di sicurezza e circa 70 litri di carburante nel serbatoio.

Ingranata la marcia, lasciando il piede tutto giù con trim allo 0%, il propulsore mantiene il minimo regime di 650 giri/min, spingendoci a 2,4 nodi con un consumo di 1,9 litri/ora. Abbassando la monoleva del gas, il motore accelera istantaneamente, facendo sentire una spinta intensa e progressiva. L’accelerazione è bruciante: lasciando il trim allo 0% misuriamo 2,8 secondi per uscire dall’acqua in assetto di planata; sempre da fermi occorrono 9,5 secondi per raggiungere i 30 nodi.

Con l’elica da 18″ tocchiamo la massima velocità appena sotto i 41 nodi a 5800 giri/min con il trim al 15% ed un consumo di 53,5 litri/ora. La minima velocità di planata è di 8,5 nodi a 2200 giri/min con un consumo di 8,5 litri/ora. Nelle condizioni del test, si naviga confortevolmente all’andatura di crociera di 20,5 nodi al regime di 3500 giri/min con trim al 20% ed un consumo di 14,5 litri/ora, ovvero con un’autonomia di 0,7 litri/miglio. Nel corso del test il Valiant 630 Sport non smentisce la sua vocazione sportiva, compiendo con padronanza evoluzioni e passaggi veloci. Ha dimostrato di saper dominare con disinvoltura la potenza di 150 Hp del nuovo Mercury Four Stroke Pro XS, una motorizzazione esuberante che consente di far esprimere al battello performance elevate.

Dotazioni standard
6 maniglie in PVC – Anello a D per sospendite (prua e poppa) – Bitta di prua – Cime di sicurezza interne – Console centrale Sport 400 CC con timoneria – idraulica Bay Star – Luci di navigazione con luce bianca a 360° – Parabrezza brunito con tientibene in acciaio inox – Poggiareni “LP 300” in acciaio inox – Pompa di gonfiaggio a pedale e kit di riparazione – Pompa di sentina elettrica automatica – Pozzetto con nuova superficie antiscivolo – Quadro comandi con 4 interruttori e fusibili – Serbatoio carburante in acciaio inox da 140 L – Set di 2 pagaie telescopiche – Specchio di poppa con scaletta bagno – Strumentazione digitale SmartCraft – Tubolare grigio scuro in PVC da 1100 Dtex.

SCHEDA TECNICA

Lunghezza f.t. 6,30 m
Lunghezza interna 5,17 m
Larghezza f.t. 2,50 m
Larghezza interna 1,30 m Diametro tubolari 47-60 cm
Compartimenti stagni 5
Peso a secco 502 Kg
Motorizzazione fuoribordo (Extra Lungo)
Potenza max 150 Hp
Capacità serbatoio carburante 140 l
Portata persone 13
Materiale dei tubolari PVC 1100 Dtex
In optional Hypalon 1670 Dtex
Certificazione omologazione CE C/B

VALIANT BOAT
www.valiant-boat.com

Chi siamo

Mondo Barca Market è il punto di riferimento del diportista. Online ed in edicola in tutta Italia con le migliori occasioni del mercato e con le ultime news del mondo della nautica.


Indirizzo: Via dei Lecci, 26, 00062 Bracciano (RM)
Tel/Fax: +39 06 99806045
Email: info@mondobarcamarket.it

Newsletter

Accetto la privacy