• English Italian
RP-Nauta-151’

RP-Nauta 151: il nuovo modello in costruzione di Nauta Design

Una barca in alluminio, robusta e dalle prestazioni elevate, ideale per lunghe navigazioni d’altura: queste sono state le prerogative di Nauta Design nel progetto RP-Nauta 151, uno yacht a vela di 46 metri di lunghezza in costruzione presso Royal Huisman in Olanda.

Unire comfort e sicurezza per esplorare il mondo con un superyacht estremamente leggero,  e competitivo in regata, non è stato un compito facile” E’ quanto affermato da Mario Pedol, co-fondatore di Nauta Design a Milano. “L’armatore voleva una barca solida, sicura e con grande autonomia, che fosse però anche efficiente e moderna con un potente piano velico”.

RP-Nauta-151’

RP-Nauta 151

Si parla di RP-Nauta 151, uno sloop custom ad alte prestazioni a cui hanno lavorato Nauta Design, Royal Huisman in Olanda per la costruzione, Nigel Ingram di MCM come Owner’s Representative e lo studio Reichel/Pugh, partner di lunga data di Nauta Design, per l’architettura navale.

Lavorare nuovamente per un cliente con cui si è già collaborato insieme è sempre molto gratificante. Spiega Nigel Ingram. In questa occasione soprattutto perché non solo MCM, ma anche Nauta e Reichel/Pugh, hanno lavorato al progetto precedente e hanno ricevuto l’incarico per il nuovo progetto da questo cliente che è molto esperto“.

Questo sloop sarà consegnato nel 2022.

Il team

La richiesta è giunta da un armatore con cui Nauta aveva già collaborato e per il quale aveva realizzato un 43 piedi, da cui questo 46 ha ricalcato il concept, compreso il design della deckhouse che è “essenziale, perché permette di vedere il mare stando seduti nel salone principale”, ha spiegato Massimo Gino, cofondatore e partner di Nauta Design.

L’imbarcazione

Una costruzione ragionata perché la barca è a dislocamento leggero, ma doveva essere anche sicura per le crociere d’altura, il Cantiere ha così condotto uno studio di Computational Fluid Dynamics (CFD) coinvolgendo gli specialisti di CFD Caponnetto Hueber e Giorgio Provinciali, forti di una grande esperienza in America’s Cup, per l’analisi delle prestazioni Velocity Prediction Program (VPP).

“Ho pensato che uno scafo di alluminio pesa il 60-70% in più di uno in carbonio, ma il peso dello scafo e della coperta è solo circa il 15% del  peso totale di una barca a vela”, spiega Mario Pedol “Il nostro pensiero  iniziale  era che uno yacht a vela di alluminio potesse essere molto più leggero della media esistente nelle costruzioni in alluminio, Royal Huisman ha sostenuto questa visione con entusiasmo e ha accettato  la difficile sfida di costruire uno yacht a dislocamento leggero. Un  profondo lavoro di ricerca ha in seguito confermato la nostra intuizione iniziale.”

Un lavoro di studio puntuale e attento: Reichel/Pugh ha testato in totale 12 modelli prima dello sviluppo delle linee di carena finali.  I risultati del VPP indicano che in 10 nodi di vento l’R/P-Nauta 151 navigherà in bolina con randa e fiocco ad una velocità di quasi 13 nodi, e e sfiorerà i 18 nodi quando raggiungerà un angolo al vento di 90° con una brezza di 15 nodi.

RP-Nauta-151’

Lo specchio di poppa

Vanta quasi 10 metri e prevede una sezione incernierata del ponte in teak che si ripiega idraulicamente in un unico movimento, si trasforma così nella piattaforma della spiaggetta, dove c’è spazio per una scala sollevabile per il varo del tender di servizio. Due zone prendisole, frontali l’una all’altra, con gli schienali sui due lati per seguire la navigazione di poppa o di traverso, in più un divano e un tavolo pieghevole e trasformabile di fronte ad esso. Due sedute sono inoltre ricavate dalle murate di poppa rialzate; due gradini conducono agli alloggi equipaggio e alla doppia timoneria.

RP-Nauta-151’

Il pozzetto degli ospiti

Il pozzetto, quando non è in modalità da regata, è protetto da un hardtop in composito di carbonio; vi sono inoltre due grandi prendisole, un avolo da pranzo a sinistra e due tavolini da caffè a dritta. Il parabrezza curvo a tre sezioni consente più ariosità nella zona del pozzetto.

RP-Nauta-151’

La zona a prua dell’albero

Un recesso parzialmente incassato alloggia il tender ospiti, trasformabile in un pozzetto attrezzato di divani perimetrali, tavolino e coperto da un tendalino.

RP-Nauta-151’

Sottocoperta

Il layout sottocoperta prevede un’ampia zona pranzo e una comoda lounge nella deckhouse, la cabina armatoriale a tutto baglio  a prua, le tre cabine ospiti, la zona equipaggio e la cucina a poppa.

In navigazione

Le regolazioni delle vele nell’RP-Nauta 151 sono gestite da “captive winch” per le scotte, e per la drizza della randa.  Le volanti sono tensionate da Cariboni Magic Trims su entrambi i lati e i retriever sincronizzati hanno i propri “captive winch”. Questo sistema automatico permette di navigare in ogni condizione, anche in modalità crociera, sempre con la potente randa “square top”.

NAUTA DESIGN

www.nautadesign.com

Chi siamo

Mondo Barca Market è il punto di riferimento del diportista. Online ed in edicola in tutta Italia con le migliori occasioni del mercato e con le ultime news del mondo della nautica.


Indirizzo: Via dei Lecci, 26, 00062 Bracciano (RM)
Tel/Fax: +39 06 99806045
Email: info@mondobarcamarket.it

Newsletter

Accetto la privacy