• English Italian
Ranieri International Cayman 28.0 Executive

Ranieri International Cayman 28.0 Executive

Può un gommone di 28 piedi riuscire ad abbinare una carena veloce alla comodità che un armatore solitamente ricerca per una crociera? In casa Ranieri International sono convinti di sì, per questo motivo è nato il Cayman 28.0 Executive.

Siamo a Soverato alla base nautica del cantiere, in vista della presentazione ufficiale delle novità del 2021 e siamo pronti per testare i nuovi modelli. È davvero entusiasmante vedere il lavoro che la Ranieri International porta avanti con tanta dedizione. Anche con questo Cayman 28.0 Executive – misura più small dei precedenti 35 e 38 da cui eredita emozione, prestazione e vivibilità – il cantiere propone al mercato un battello pratico, spazioso, esteticamente davvero apprezzabile e dai consumi contenuti. Questo modello riprende la medesima carena del 27.0 Touring, ma a differenza di quest’ultimo ha una coperta più larga e una cabina per due persone. Questa caratteristica costruttiva sposta il baricentro in avanti e garantisce sicuramente un assetto migliore. In soli 8,60 metri di lunghezza fuori tutto, il Cayman 28.0 Executive può essere trasportato su un carrello stradale.

RANIERI INTERNATIONAL CAYMAN 28.0 EXECUTIVE

Uno sguardo generale

Iniziamo a scoprirlo insieme. Da poppa troviamo due plancette aggiunte allo scafo e separate dai due motori Suzuki DF200AP. Il passaggio tra le due plancette è agevole grazie al supporto che copre la vasca dei motori. Con questa soluzione è possibile sfruttare comodamente entrambe le plancette, nonostante la scaletta di risalita si trovi solo su quella di sinistra e, contemporaneamente, è possibile sollevare i motori per evitare la corrosione galvanica. Per accedere al pozzetto si passa dal lato di sinistra tramite un’apertura ricavata dalla spalliera. Qui il cantiere ha allestito la zona con un divano a C che occupa tutta la larghezza del battello, con la possibilità di estenderlo grazie ad un sistema di sostegni a ribalta che si trovano al di sotto del cuscino centrale. In più, grazie alla predisposizione al centro del quadrato, si può inserire un tavolo che forma una dinette di poppa. Aggiungendo l’ulteriore seduta ribaltabile, ricavata al di sotto del mobile cucina, possono trovare posto comodamente 7 persone.

Las postazione di guida

La seduta di guida è in posizione centrale ed è composta da un divanetto biposto con bolster indipendente regolabile a 0 e 90 gradi. In questo modo si può scegliere se utilizzarla come seduta tradizionale o poggiareni. Durante la navigazione quest’ultima soluzione è molto pratica, grazie anche al gradino poggiapiedi presente in basso alla consolle. Al di sotto della seduta, invece, è presente il frigorifero con porta a battente.

RANIERI INTERNATIONAL CAYMAN 28.0 EXECUTIVE

La plancia di comando

La plancia di comando è leggermente spostata sulla destra ed ha una disposizione su più livelli. In alto c’è un grande display multifunzione Simrad che funge da GPS ed ecoscandaglio, mentre poco più sotto sono installati i due computer forniti da Suzuki per monitorare le informazioni dei motori in qualsiasi momento. Ai lati, invece, sono disposti i pulsanti on/off. Il timone è centrale davanti alla seduta, mentre le manette elettroniche sono sulla destra.

RANIERI INTERNATIONAL CAYMAN 28.0 EXECUTIVE

Poppa e prua

Passare a prua è comodo, grazie a due gradini che ampliano la cabina interna, ma con questa soluzione il passavanti è allo stesso livello del tubolare rendendo più difficoltoso il passaggio per chi è meno esperto. Ci vengono in aiuto il profilo in acciaio che circonda il parabrezza e le numerose maniglie presenti sui tubolari, oltre al rivestimento in EVA presente su tutte le superfici calpestabili, che consente di aumentare il grip. La zona prodiera è interamente rivestita di cuscini, con la porzione anteriore della consolle che ha un grande schienale e offre un valido supporto durante la navigazione senza essere necessariamente stesi. Ai lati di quest’ultimo sono presenti due maniglie in acciaio con inserti in skai (come tutta la tappezzeria di bordo) per tenersi anche con mare formato.

RANIERI INTERNATIONAL CAYMAN 28.0 EXECUTIVE

La cabina

Scendiamo in cabina attraverso una porta scorrevole a sinistra della consolle. Da qui si arriva in una prima zona, composta da gradini, che rappresentano i pattini della carena, con una profondità massima che arriva a 1,70 metri e consente di stare in piedi anche in cabina. Scopriamo a prua il letto matrimoniale in configurazione tradizionale con porzione centrale sollevabile a formare una dinette interna. Il bagno, invece, è in cabina separata sulla dritta e presenta il wc a destra e un lavello a sinistra. L’areazione è assicurata grazie ai due oblò presenti nel bagno e a sinistra della cabina, in combinazione con il passo d’uomo a prua, in modo da avere un ricircolo d’aria anche con la porta della cabina chiusa.

RANIERI INTERNATIONAL CAYMAN 28.0 EXECUTIVE

Mettiamo in moto i due Suzuki DF200AP e usciamo per il test.

Il mare non è favorevole, con un’onda molto lunga come residuo di una tempesta e vento con raffiche a 40 km/h. Ci spostiamo al minimo con invertitore ingranato a 2,3 nodi con un consumo complessivo di 2,4 litri/ora. A bordo siamo in 2 persone, il serbatoio dell’acqua è vuoto, mentre quello del carburante è solo al 15%, quindi è possibile valutare le prestazioni massime, poiché non ci sono carichi aggiunti.

La planata

Raggiungiamo la planata minima a 3000 rpm passando da 11 a 18 nodi, consumando 14,1 litri/ora di navigazione per singolo motore. Il merito dei consumi così bassi è da attribuire, oltre alle doti della carena, anche al sistema Lean Burn di Suzuki, che regola costantemente la miscela tra carburante e ossigeno tenendola più bassa possibile, senza rinunciare alle prestazioni quando si va a velocità costante. Il miglior rapporto velocità/consumi, quindi la velocità di crociera, si ha a 3500 giri procedendo a 23,8 nodi e consumando soltanto 38 litri/ora. Questa andatura risulta estremamente comoda per la navigazione.

RANIERI INTERNATIONAL CAYMAN 28.0 EXECUTIVE

La stabilità

Durante il test il Cayman 28.0 Executive è stabile, l’impatto sull’onda è ben assestato e non si avvertono rumori di nessun genere poiché – dettaglio non di poco conto – la coperta è stata ricavata da un unico stampo, senza giunzioni intermedie (Fully – Developed Cockpit System). In questo modo, oltre ad alleggerire il carico, si ha un aumento della robustezza di tutte le strutture. Superati i 4000 giri si avvertono delle vibrazioni per qualche istante, segno che il doppio redan (denominato Air Hull System di II generazione) sta entrando in funzione generando il cuscinetto d’aria che solleva la poppa e tiene in assetto il gommone. Regoliamo il trim sollevandolo al 25% e subito si nota un’ulteriore riduzione dell’impatto sull’onda. Qualcuno potrebbe storcere il naso leggendo ciò che dico, ma alzando la velocità la tenuta di mare migliora sempre di più.

La combinazione scafo/motori

La combinazione scafo/motori è ottimale, poiché fino a 5500 giri abbiamo un rapporto tra consumi e velocità che non sfigura, arrivando a 40,8 nodi con trim al 50% e consumando poco più di un litro per miglio percorso per motore. Nonostante l’alta velocità, il battello è estremamente reattivo, i tubolari poggiano sull’acqua dandoci stabilità, anche in virata, senza nessun rollio. La velocità massima raggiunta è di 45,4 nodi a 6200 giri con trim al 60% un consumo complessivo di 136 litri/ora. I motori Suzuki si confermano reattivi anche in fase di accelerazione, con una planata in 3,69 secondi, 25 nodi in 7,89 e 40 nodi in 13,56 secondi, merito della tecnologia VVT che regola automaticamente l’apertura delle valvole a seconda delle necessità dando alte prestazioni anche a bassi regimi con una coppia più alta.

Le nostre conclusioni

È il momento di rientrare alla base. Consiglio il Cayman 28.0 Executive a chi cerca tutti i punti di forza di un gommone: stabilità alla fonda e in navigazione, alte prestazioni, capacità di portare tante persone a bordo e adatto ad uscite giornaliere. Abbinando la motorizzazione, che offre consumi davvero contenuti, alla cabina spaziosa per 2 persone con bagno in cabina separata, questo gommone diventa un mezzo perfetto per una coppia anche per crociere più lunghe. Per chi cerca le prestazioni, basta guardare il doppio redan e i vantaggi che porta alla navigazione ad alte velocità. Consigliato? Senza dubbio!

SCHEDA TECNICA

Lunghezza f.t. 8,60 m
Larghezza f.t. 3,30 m
Diametro tubolare 0,65 m
Compartimenti 6
Peso 2.000 kg
Motorizzazione massima 600 cv
Motorizzazione minima 300 cv
Capacità serbatoio carburante 420 l
Capacità serbatoio acqua 80 l
Portata persone 20
Posti letto 2
Categoria omologazione CE B
Prezzo a partire da € 79.800,00 + Iva

Motonautica F.lli Ranieri Srl
RANIERI INTERNATIONAL
Loc. Caldarello
88068 Soverato (CZ)
Tel. +39 0967 25839
www.ranieri-international.com
info@ranieri-international.com

Chi siamo

Mondo Barca Market è il punto di riferimento del diportista. Online ed in edicola in tutta Italia con le migliori occasioni del mercato e con le ultime news del mondo della nautica.


Indirizzo: Via dei Lecci, 26, 00062 Bracciano (RM)
Tel/Fax: +39 06 99806045
Email: info@mondobarcamarket.it

Newsletter

Accetto la privacy