• EnglishItalian

Al via il Beneteau Barracuda Tour 2019, la competizione di pesca No Kill

Si terrà dal 10 al 18 maggio 2019, nel pescosissimo Golfo Morbihan in Bretagna, la settima edizione del Barracuda Tour, il contest internazionale di pesca in mare No Kill organizzato da Beneteau su barche Barracuda.

Oltre 150 equipaggi per un totale di 600 persone provenienti da 15 Paesi diversi parteciperanno alla competizione, che partirà il 10 maggio dal porto di Crouesty, ad Arzon, per poi svolgersi nel Golfo Morbihan.

In programma dal 10 al 12 maggio una sfida amatoriale, che vedrà i 40 equipaggi iscritti sfidarsi in team da 4 persone (3 pescatori e 1 pilota) a bordo di barche della serie Barracuda messe a disposizione da Beneteau e progettate proprio per la pesca sportiva. L’equipaggio vincitore di questo evento si qualifica per il Grand Final, che avrà luogo dal 15 al 18 maggio.

In quest’occasione, il vincitore della sfida amatoriale, gli armatori che posseggono un Barracuda e i vincitori dei “Sélective Tour” organizzati in precedenza dai concessionari Beneteau si sfideranno in tre intense giornate di gare. A qualificarsi come vincitore del Beneteau Barracuda Tour 2019 sarà l’equipaggio che pescherà le cinque spigole più grandi (no kill). 

Nel corso dei due weekend della competizione, il Porto di Crouesty ospiterà stand e attività di pesca in mare.

“L’evento suscita l’entusiasmo e un grande impegno di tutte le persone coinvolte. Se il termine Barracuda sta diventando sinonimo di pesca sportiva, è soprattutto grazie al Barracuda Tour. Quando Beneteau ha lanciato questa gamma nel 2011, l’idea di creare una comunità di appassionati di pesca ha dato vita all’organizzazione di un concorso aperto a tutti. I dipendenti e i partner del cantiere sono stati poi coinvolti nell’organizzazione ed hanno accettato con entusiasmo di occuparsi del trasporto delle imbarcazioni, la dotazione di attrezzature all’avanguardia a bordo e tutto ciò che serve per rendere il Barracuda Tour un evento di successo. L’entusiasmo creato dall’evento è molto forte” ha commentato Yannick Hemet, Direttore Vendite Beneteau per l’Europa meridionale. “La progettazione di nuovi modelli di barche da pesca della serie Barracuda è molto influenzata dall’evento. Per i dipendenti del Gruppo, stiamo organizzando un concorso interno i modo da formare tre squadre. La competizione è diventata un momento clou dell’anno. Per quanto riguarda i concessionari, siamo altrettanto soddisfatti della svolta del Barracuda Tour che li vede sempre più partecipi”.

“La spigola è un pesce che rende mitico il nostro Golfo”, ha dichiarato Roland Tabart, sindaco di Arzon e Presidente dell’Ufficio del Turismo del Golfo. “Viene nelle nostre acque prima di andare a popolare quelle della baia di Quiberon, Houat e Hoedic. Penso che sia fantastico che il nostro mare, famoso in tutto il mondo dagli appassionati di vela, sia adatto anche per praticare altre attività. La pesca nel mare “no kill”, vanto degli organizzatori del Barracuda Tour, crea emulazione tra i giovani e apre loro nuove opportunità di svago“.

Ad

Articoli Correlati

Chi siamo

Mondo Barca Market è il punto di riferimento del diportista. Online ed in edicola in tutta Italia con le migliori occasioni del mercato e con le ultime news del mondo della nautica.


Indirizzo: Via dei Lecci, 26, 00062 Bracciano (RM)
Tel/Fax: +39 06 99806045
Email: info@mondobarcamarket.it

Newsletter

Accetto la privacy