• EnglishItalian

Tutto sul wrapping: cos’è, a cosa serve e come si applica

Tradotto letteralmente significa “avvolgere, confezionare, impacchettare”. Ma il wrapping è molto di più e i suoi campi di applicazione sono in continua espansione. Facciamo luce su questa tecnica che consente di rinnovare la vostra barca non solo esteticamente, ma anche qualitativamente.

La tecnica consiste nell’applicare una pellicola adesiva con l’effetto estetico che aspiriamo in modo da ottenere una superficie rinnovata come se fosse stata appena verniciata. Essendo una pellicola “stampata”, possiamo creare gli effetti che desideriamo con infinite gamme cromatiche e personalizzazioni grafiche, superando i limiti della verniciatura tradizionale. Appena concluso, il risultato è notevole. La barca presenta delle murate come se fossero state appena verniciate e lucidate, ma ci sono ancora alcuni dubbi che si insinuano nella testa degli utenti. Per questo motivo abbiamo chiesto delucidazioni a Specialwrap, azienda che vanta più di 50 barche wrappate ogni anno.


ESTETICA
Con la tradizionale riverniciatura il risultato è solo temporaneo. Già dopo alcune settimane in mare una barca è esposta costantemente all’azione dei raggi UV e dell’acqua. Se non provvediamo a proteggere le superfici con prodotti specifici, in poco tempo si possono già osservare delle imperfezioni. Applicando, invece, le pellicole wrapping di buona qualità (parliamo di fornitori come 3M), riusciamo a resistere alle sollecitazioni delle intemperie e ai raggi UV, oltre ad avere una durata di 5 anni. Questo significa che se lasciassimo la barca ferma in un punto esente da sollecitazioni meccaniche (approfondiamo in seguito questo discorso) basterebbe fare un lavaggio all’imbarcazione per rimuovere lo sporco che ha aderito in superficie per ripristinare lo splendore iniziale.

INSTALLAZIONE
Applicare una pellicola wrapping non è semplicissimo. Occorre precisione, oltre che conoscere i materiali e preparare il fondo all’adesione. Per questo motivo i migliori risultati di estetica e durata nel tempo si ottengono rivolgendosi a professionisti del settore. La pellicola ricalca precisamente la superficie coperta, per cui prima dell’incollaggio si effettuano lavori di stuccatura, di livellamento e di pulizia per rendere tutto liscio e pulito senza avvallamenti. Quindi si procede ad applicare la pellicola, utilizzando un phon per scaldare il rivestimento ed espandendolo per coprire tutta la zona che ci interessa. Dopodiché viene sagomato per definire i dettagli di contorno e le linee di giunzione. Nei punti più critici come la linea di galleggiamento, sempre sottoposta a stress e a contatto con le onde, si applica una mano di rifinitura di protezione per sigillare ulteriormente la pellicola alla superficie ed impedire che l’acqua possa infiltrarsi al di sotto e quindi causare uno scollamento.

RESISTENZA
Abbiamo parlato della resistenza agli agenti atmosferici, ma una pellicola è pur sempre una pellicola. Se sottoposta a stiramenti o ad abrasioni può essere segnata e possono saltare dei piccoli pezzi. Per questo motivo si consiglia sempre l’uso dei copri parabordi sulle murate wrappate, anche sui parabordi del vicino poiché la compressione può consumare la superficie. La fortuna è che basta ritagliare la parte rovinata ed incollare un nuovo pezzo per ritrovarsi nuovamente con la barca come se fosse appena uscita dal cantiere. Durante il periodo estivo è consigliato il classico lavaggio periodico con sapone neutro per rimuovere lo sporco che si deposita normalmente.

CAMPI DI APPLICAZIONE
Il wrapping ha mosso i primi passi nella nautica con il rivestimento delle murate. Ad oggi è possibile avvolgere con pellicola praticamente qualsiasi cosa. Basta vedere i risultati ottenuti rivestendo l’arredamento interno con effetto legno. La qualità dei disegni, insieme a una buona installazione, consentono di ottenere un effetto estetico praticamente indistinguibile dai materiali classici, con il vantaggio di mantenere i costi più bassi. Anche dal punto di vista prestazionale può essere positivo, poiché permette di usare materiali più leggeri senza rinunciare all’estetica. Nell’ultimo anno, inoltre, il wrapping è arrivato anche sotto la linea di galleggiamento. Le nuove pellicole antivegetative sono garantite 5 anni. La loro base al silicone permette all’acqua di scivolare e mantenere le prestazioni sempre al top, perché anche con una barca ferma la vegetazione può poggiarsi sulla carena, ma non può aderirvi. Anche in questo caso la manodopera e l’applicazione fanno la differenza tra un risultato ottimale e uno scadente.

A questo punto avete una panoramica sul wrapping ed i suoi campi di applicazione. Ricordatevi che qualora dovesse stancarvi vedere la vostra murata o la vostra cabina in quell’aspetto, potete rimuovere la pellicola e ritornare all’aspetto iniziale o applicarne una nuova con un design diverso, cambiando letteralmente tutta l’estetica della vostra barca.

SPECIALWRAP
Via Rolfi 4/b – 12069 Santa Vittoria d’Alba (CN)
Tel. +39 338 9249341
www.specialwrap.italberto@specialwrap.it

Chi siamo

Mondo Barca Market è il punto di riferimento del diportista. Online ed in edicola in tutta Italia con le migliori occasioni del mercato e con le ultime news del mondo della nautica.


Indirizzo: Via dei Lecci, 26, 00062 Bracciano (RM)
Tel/Fax: +39 06 99806045
Email: info@mondobarcamarket.it

Newsletter

Accetto la privacy