• English Italian
Tohatsu Bombard

Tohatsu MFS20 EFI in test con il Bombard Commando C3

Tohatsu rinnova la gamma dei fuoribordo portatili di media potenza, dal 9,9 al 20 Hp, con nuovi propulsori alimentati ad iniezione elettronica EFI. Abbiamo provato la versione da 20 cavalli a bordo del Bombard Commando C3, un robusto gommone di 3,80 metri completamente smontabile, versatile e dal temperamento dinamico.

I nuovi MFS9,9 MFS15 e MFS20 condividono il moderno bicilindrico four stroke alimentato con sistema ad iniezione elettronica del carburante senza l’utilizzo della batteria. Tutte le parti del fuoribordo sono state progettate con l’obiettivo di ridurre i pesi a favore della trasportabilità e delle prestazioni, contenendo i consumi.

L’architettura interna è stata ridisegnata con soluzioni che semplificano gli apparati del propulsore, aumentandone l’affidabilità e facilitando le operazioni di manutenzione.
Rispetto alla precedente versione a carburatore, il produttore giapponese è riuscito a ridurre globalmente i pesi di circa 8,5 kg; la cilindrata è stata ottimizzata passando da 351cc a 333cc, mentre è stato aumentato il diametro delle valvole di aspirazione ed il rapporto di compressione, a favore della potenza erogata.

tohatsu MFS20

La calandra ha un nuovo look con linee che si ispirano al modello più grande di 40 Hp. Nell’ottica della riduzione dei pesi, i carter che rivestono la struttura inferiore del fuoribordo sono realizzati in plastica, un materiale resistente e leggero che può essere stampato con forme complesse per ottenere una carenatura snella che ottimizza i volumi e facile da smontare per le manutenzioni. Particolare la guarnizione della calandra, con un profilo che migliora la tenuta e con un’anima non più metallica, ma realizzata con una opportuna resina, che quindi non arrugginisce. Sotto la calandra, le parti del propulsore sono disposte ordinatamente ed in modo razionale per facilitare le ispezioni e le manutenzioni anche con il motore montato sulla barca: da un lato sono raggruppate le parti dell’impianto elettrico con la centralina elettronica, mentre sul lato opposto si trova il gruppo di alimentazione con la pompa del carburante.

Il filtro della benzina è posizionato in modo da poter essere ispezionato con facilità; la presenza d’acqua nel filtro è segnalata da un galleggiante di colore rosso ben visibile. Il filtro si estrae con semplicità “a mano”, senza bisogno di attrezzi, ed è quindi facile pulirlo e drenare l’acqua filtrata, anche quando si è in barca.
Per razionalizzare i consumi, la pompa del carburante pilotata dalla centralina elettronica varia il proprio regime regolando il flusso di benzina in funzione della necessità del motore, istante per istante.
Per incrementare l’efficienza della combustione, il sistema di aspirazione è stato migliorato, prelevando l’aria nella posizione più fredda del propulsore, cioè nella parte posteriore in alto. Il collettore di aspirazione, inoltre, è stato ridisegnato con un condotto più lungo e con labirinti che migliorano l’abbattimento dell’umidità dell’aria.

tohatsu iniezione elettronica

Con la nuova gamma, i tecnici Tohatsu hanno sviluppato soluzioni per ridurre rumori e vibrazioni; l’adozione di una staffa di supporto motore più lunga ha permesso di utilizzare ammortizzatori in gomma più efficaci, mentre l’utilizzo di un silenziatore sulla valvola di regolazione del minimo “ISC” nel gruppo di aspirazione riduce sensibilmente la rumorosità ai bassi regimi.

Il piede è stato snellito a favore dell’idrodinamica, mentre la pinna, realizzata in un’unica fusione, è stata irrobustita per aumentare la sua resistenza agli urti accidentali.
Invariato il rapporto di riduzione di 2,15:1, un valore importante per questa gamma di potenze, in quanto permette di montare eliche più grandi a favore di una maggiore spinta.
Il produttore giapponese ha dedicato particolare attenzione anche alla trasportabilità del fuoribordo, posizionando le maniglie più in basso per una presa ergonomica “a misura d’uomo”, e quindi meno faticosa.
In particolare la maniglia anteriore è realizzata in resina ed è ripiegabile per non ingombrare quando non viene utilizzata.
Per facilitare la manutenzione, anche questa gamma di fuoribordo è stata dotata del sistema di lavaggio del propulsore con acqua dolce a motore fermo, soluzione già adottata per i modelli con potenze superiori.

Abbiamo provato il nuovo Tohatsu MFS20 ad iniezione elettronica senza batteria nella versione ad avviamento manuale e con comando a barra, montandolo sullo specchio di poppa del Bombard Commando C3, un robusto gommone completamente smontabile di 3,80 metri di lunghezza e 98 kg di peso, motorizzabile con la potenza massima di 40 Hp.

Il Bombard C3 ha un look aggressivo, con la prua affusolata ed i tubolari di colore nero, interrotti sui lati dal bottazzo deflettore in gomma, con finitura di colore rosso.
La chiglia rigida del battello è completamente smontabile, grazie al paramezzale diviso in tre elementi, soluzione che permette di contenere l’ingombro della sacca di trasporto. Una volta montato, il paramezzale rigido mette in tensione il telo gommato realizzando una profilatura della carena ad “ala di gabbiano” con sezioni a “V”.

bombard commando c3

Il piano di calpestio, robusto ed uniforme, è realizzato con paglioli in alluminio anodizzato resistente alla corrosione, leggeri per il trasporto e semplici da manutenere.
Lo spazio abitabile è di 2,5 metri di lunghezza e 0,84 metri di larghezza; i tubolari con diametro di 0,45 metri proteggono adeguatamente i passeggeri, oltre a rendere stabile il battello.
Per la sicurezza in navigazione, si apprezza la ralinga con il tientibene che corre lungo tutto il perimetro del battello.

Il test di navigazione, organizzato da M3 Servizi Nautici, si svolge presso la Marina di Andora, nelle acque del ponente ligure.
Le condizioni meteo ci riservano un cielo molto nuvoloso e mare quasi calmo.
A bordo sono solo, con le dotazioni di sicurezza e poco più di 1/4 di carburante nel serbatoio esterno da 25 litri. Il fuoribordo monta un’elica in alluminio a tre pale con passo da 10 pollici.
Apprezzo la disposizione frontale della leva del cambio e l’interruttore di spegnimento con lo stacco di sicurezza inserito sulla barra di comando.
Ingranata la marcia, al minimo regime rilevo sul gps portatile l’andatura di 2 nodi; purtroppo a bordo non c’è la strumentazione che indica il regime ed i consumi del propulsore.
Agendo sulla manopola del gas, il Tohatsu MFS20 accelera in modo fluido e, quando il battello comincia a planare, il nuovo propulsore ad iniezione elettronica continua a spingere con progressione; in effetti il grafico dell’erogazione della coppia motrice fornitoci dal costruttore giapponese indica una curva che sale linearmente fino a raggiungere un valore massimo di 26 Nm in un intorno di 4500 giri/min., mantenendosi poi con valori sopra i 25 Nm fino al regime massimo.
Portando a fine corsa la manopola del gas, raggiungo la massima andatura di 21 nodi.
La minima velocità rilevata in assetto di planata è invece di circa 11 nodi.

Secondo i dati forniti dal costruttore, il nuovo MFS20 ad iniezione elettronica consuma una media di 6,5 litri/ora al massimo regime (circa 5800 giri/min), mantenendosi intorno a 1,2 litri/ora a metà potenza (circa 2500 giri/min), ed a 0,3 litri/ora al minimo regime (circa 900 giri/min).
Questi valori nominali variano ovviamente in funzione dell’elica montata e dal tipo di imbarcazione.

Il nuovo MFS20 EFI montato sul Bombard C3 mi ha permesso di compiere qualche evoluzione divertente, evidenziando il comportamento dinamico del battello, consentendomi di saltare tra le onde in modo stabile alle massime andature.

Il Bombard Commando C3, motorizzato con il Tohatsu MFS20 ad iniezione elettronica proposto in package dall’importatore italiano M3 Servizi Nautici, ci è sembrato un abbinamento versatile, equilibrato ed affidabile, in grado di soddisfare le esigenze diportistiche di una famiglia media di quattro persone che desidera un battello smontabile da trasportare senza carrello, o adatto ad usi più impegnativi, come la pesca sportiva e subacquea.

Schede tecniche

TOHATSU MFS20 EFI

Cilindrata: 333cc
Ciclo: 4 tempi
N° cilindri: 2
Alimentazione: EFI – iniezione elettronica
Potenza erogata: 20 hp – 14,7 kW
Alesaggio per corsa: 61×57 mm
Avviamento: manuale o elettrico
Sistema di guida: a barra o box telecomando
Cambio: F-N-R in posizione frontale
Peso: da 43 kg
Serbatoio: esterno
Prezzo a partire da: euro 3.731 (iva inclusa)

BOMBARD COMMANDO C3

Lunghezza: 3,80 m
Larghezza: 1, 75 m
Peso: 98 kg
Motorizzazione: fuoribordo gambo corto
Portata persone: 6
Diametro tubolari: 0,45 m
Numero compartimenti: 3
Categoria di omologazione ce: C
Prezzo a partire da: euro 5.565 (iva inclusa)

Chi siamo

Mondo Barca Market è il punto di riferimento del diportista. Online ed in edicola in tutta Italia con le migliori occasioni del mercato e con le ultime news del mondo della nautica.


Indirizzo: Via dei Lecci, 26, 00062 Bracciano (RM)
Tel/Fax: +39 06 99806045
Email: info@mondobarcamarket.it

Newsletter

Accetto la privacy