• English Italian

La perfetta barca da pesca: gli Express – parte terza

In questa terza parte della serie “la perfetta barca da pesca” parliamo di un genere molto amato dai pescatori sia nostrani che d’oltreoceano.

Parliamo di Express. Per Express si intende un’imbarcazione solitamente dai 30 piedi in su (di norma fino a 45 piedi massimo), con caratteristiche della barca open, quindi senza una vera e propria cabina di pilotaggio (pilotina), ma con un parabrezza che chiude l’accesso a prua, permesso solo dai camminamenti laterali (passavanti), con un tetto rigido di solito in vetroresina (denominato hard top) con strutture portanti in metallo (alluminio o acciaio) a volte a portanza rinforzata per poterci applicare sopra una postazione di guida aggiuntiva denominata, a seconda delle tipologie di struttura e/o di altezza Tuna Tower o Marlin Tower.

Di solito (quasi sempre) queste barche, oltre ad essere dotate di una “guida alta”, hanno sul tetto rigido numerosi accessori dedicati alla traina d’altura.
Da due a tre divergenti posizionati correttamente sul tetto, infatti, permettono l’uso contemporaneo in traina d’altura di numerose canne. A volte anche numerosissime, sempre dispari e possono essere anche 15, se posizionate correttamente e sapientemente come molti trainisti d’altura sanno fare.

Queste barche sono sempre dotate di motorizzazioni in linea d’asse e le più moderne hanno motori con sistemi tipo IPS o V drive (una nuova via di mezzo fra il classico piede poppiero ed il classico linea d’asse con pregi e difetti di entrambe le trasmissioni ma sicuramente una buona ottimizzazione di consumi a parità di prestazioni).

Questi modelli sono talmente validi ed apprezzati che molti blasonati cantieri hanno ormai abbandonato altri tipi di costruzioni per dedicarsi solo a questi modelli dai 30 ai 45 piedi.
E’ il caso di Rampage, ad esempio, che da sempre ha creduto in questo tipo di barche e ormai ha dedicato tutta la sua produzione a questa gamma. Credo che abbia fatto bene!
Chi sa produrre queste barche, infatti, come anche il cantiere Cabo Yachts, lo fa davvero bene ed il successo gliene da ampiamente ragione.

Certo non sono barche economiche, infatti, solitamente coniugano efficienza in pesca e comodità in crociera.
A differenza delle sorelle (di solito minori) Walk Around, gli Express offrono maggiori confort ed abitabilità per l’uso prettamente diportistico. Senza mai tralasciare tanti e tanti optional dedicati agli angler più esigenti.

Vasche del vivo, del pescato, divergenti, portacanne a murata a riposo ed in pesca, prese per accessori elettrici ed elettronici da pesca si affiancano nei listini e tra gli optional a aria condizionata, generatore fuochi in vetroceramica, microonde e chi più ne ha più ne metta. Queste barche possono essere anche in dieci metri, dei veri e propri mini yacht.

Al punto tale che hanno un popolo di estimatori anche in diportisti amanti del genere se pur NON pescatori.
Nella mia carriera di broker specializzato in fisherman mi è capitato più volte di avere clienti con barche del genere e non aver mai preso una canna in mano, come anche veri e propri “malati” di pesca, praticanti di ogni disciplina di pesca sportiva e contemporaneamente diportisti estivi con famiglia al seguito.
Diciamo che questo tipo di barca, per chi se lo può permettere, è il tipo ideale per coniugare tanti usi. Noi Italiani questo lo sappiamo bene e lo sanno anche i cantieri come Tuccoli, Portofino Yacht ed altri che producono da sempre imbarcazioni in questo segmento.

Il T28 Easy Rider di Tuccoli è ad esempio uno dei modelli italiani più riusciti ed infatti anche molto diffuso nelle nostre acque e nel mercato dell’usato.
La barca, secondo il mio modesto parere di pescatore ed appassionato oltre che di professionista del settore è che siano le barche più belle in assoluto per pescare. Specie i modelli intorno ai 10 metri, per maneggevolezza, consumi, comodità e praticità sono imbattibili. Compagne di pesca e di vacanze. Il mercato italiano dell’usato offre una buona offerta a prezzi interessanti e per questo vi consiglio scafi americani degli anni ’90 sufficientemente motorizzati intorno ai 29/31 piedi magari con guida alta.

Vi assicuro che una volta che vi trovate alla guida di un Tuna Tower di un Luhrs, un Cabo, un Rampage o un’altra barca simile non vorrete più scendere, se non per recuperare il bel pescione che avete in canna. Provare per credere!

 Leggi anche la PARTE UNO

Leggi anche la PARTE DUE

Leggi anche la PARTE QUATTRO

 

Chi siamo

Mondo Barca Market è il punto di riferimento del diportista. Online ed in edicola in tutta Italia con le migliori occasioni del mercato e con le ultime news del mondo della nautica.


Indirizzo: Via dei Lecci, 26, 00062 Bracciano (RM)
Tel/Fax: +39 06 99806045
Email: info@mondobarcamarket.it

Newsletter

Accetto la privacy