• EnglishItalian

Cantiere Riva di Ferretti Group, tecnologia e tradizione come basi della produzione

Il Cantiere Riva nasce nel lontano 1842, sul Lago d’IseoPietro Riva era appena arrivato a Sarnico, apre il cantiere dove vengono varate le prime creazioni firmate Riva; il cantiere prospera anche grazie alla direzione di Ernesto Riva che, succeduto al padre Pietro, introduce i motori a scoppio sulle proprie imbarcazioni.

E’ l’ora dei grandi battelli per il trasporto di merci e passeggeri, mentre dopo la Grande Guerra è Serafino Riva che trasforma i pregiati prodotti del cantiere in un vero e proprio brand, in quanto la produzione vira dal trasporto alla motonautica. Gli anni ‘50 sono quelli di Carlo Riva, animato da una passione sconfinata per le barche e per l’azienda di famiglia.

Le creazioni Riva divengono oggetti del desiderio di famiglie reali, attori, vip e campioni dello sport. Nel decennio della rivoluzione industriale italiana, l’Ingegnere dà vita ad una serie di barche in legno dal design inconfondibile: l’Ariston, il Tritone, primo bimotore, il Sebino che inaugura la produzione in serie e il Florida.

Dal 1956 inizia la collaborazione con il designer e architetto Giorgio Barilani, la cui attività insieme durerà fino al 1996.

Nel 1962 nasce Aquarama, che diventa per eccellenza il simbolo stesso di Riva, il cui nome si ispira ai “cinerama”, cioè i grandi schermi cinematografici sperimentali americani.

Nel 1969 inizia la produzione in vetroresina e nascono i primi due modelli Riva in composito, il day cruiser Bahia Mar 20′ e il cabinato Sport Fisherman 25′.

 Fra gli anni ‘70 e ‘90 nascono il St. Tropez e il Superamerica, primo importante cabinato rimasto per oltre 20 anni sul mercato.

Nel 1969 Carlo Riva vende il cantiere alla statunitense Whittaker, mantenendo le cariche di Presidente e Direttore Generale, dalle quali si dimette nel luglio 1971. Le stesse cariche vengono assunte da Gino Gervasoni, suo partner sin dal 1950 e marito della sorella, il quale lascia il cantiere dopo 41 anni di attività e molti cambiamenti. Termina cosi la presenza della famiglia Riva nel cantiere. Nel 1991 Riva presenta al Salone Nautico di Genova il 58′ Bahamas, la prima barca progettata da Mauro Micheli.

Il 1° maggio del 2000 Ferretti Group acquisisce il cantiere Riva con la volontà di rilanciare sia il prodotto, sia il marchio, puntando su qualità, design e unicità. Si celebra l’ingresso di Riva nel terzo millennio con il più grande raduno di barche d’epoca della storia: oltre 100 barche, rappresentative di tutti i modelli Riva, sfilano in parata sul lago d’Iseo il 10 settembre del 2000. Davanti a tutte, l’Aquarama con a bordo Carlo Riva e Norberto Ferretti, legati da profonda amicizia e stima reciproca.

La Gamma Riva:

Riva 50mt, 66’ Ribelle Project, 90’ Project, Iseo, AcquaRiva, Rivamare, 56’ Rivale New, 63’ Virtus, 76’ Bahamas, 88’ Florida, 76’ Perseo, 88’ Domino Super, 100’ Corsaro New, 110’ Dolcevita New e molte altre ancora.

Insieme a Ferretti Group, Riva è oggi presente in Asia, attraverso Ferretti Group Asia Pacific Ltd., con sede a Hong Kong, oltre che con un ufficio di rappresentanza e promozione a Shanghai; negli Stati Uniti, attraverso Ferretti Group America a Miami. Ferretti Group può inoltre contare su un network esclusivo di circa 60 dealers.

CANTIERE RIVA di FERRETTI GROUP 

Via Ansaldo, 7 – 47100 Forlì

Tel. +39 0543 787511

www.riva-yacht.com

Chi siamo

Mondo Barca Market è il punto di riferimento del diportista. Online ed in edicola in tutta Italia con le migliori occasioni del mercato e con le ultime news del mondo della nautica.


Indirizzo: Via dei Lecci, 26, 00062 Bracciano (RM)
Tel/Fax: +39 06 99806045
Email: info@mondobarcamarket.it

Newsletter

Accetto la privacy