• English Italian

Emozioni in oceano: battuta di pesca a Tenerife

Immaginate un posto facilmente raggiungibile dall’Italia, con poche ore di volo e dove l’aria secca del deserto vulcanico mitiga il meteo per tutto l’anno, scegliete un periodo e preparate la valigia con l’attrezzatura da pesca. Tenerife è più vicina di quello che sembra.

Leggi di piú …

A pesca tra i pontili

Ci sono quelle serate in cui, anche se sei stanco dopo una dura giornata di lavoro, guardando il mare non puoi fare a meno di pensare a come organizzare la tua prossima battuta di pesca alla bolognese.
Sono quelle serate in cui noti le condizioni perfette, come la scaduta dopo una mareggiata, in cui sai che i pesci tornano in frenesia alimentare a caccia lungo moli e scogliere dove trovare cibo fresco smosso dal moto ondoso. E’ proprio in quel mare, che piano piano torna ad essere calmo, che si possono sperare le grandi catture, quelle che scaldano il cuore con un nodo alla gola appena afferri e capisci subito che si tratta di una preda importante.

Leggi di piú …

Tecniche invernali di pesca: bolentino, tenya fishing e kabura fishing

L’inverno apre le porte non solo al freddo pungente ma anche (e soprattutto) a tutte le tecniche invernali che si possono provare dalla barca. Tra queste sicuramente spiccano le tecniche verticali: scopriamo insieme quali sono.

Leggi di piú …

A caccia tra le burrasche

L’inverno è ormai iniziato, tra fredde e gelide giornate di venti sostenuti da nord che agitano un po’ tutti i mari d’Italia ed i cuori dei pescatori, si alternano piccole tregue di mare calmo con i venti che ruotano a sud e mitigano leggermente il clima prima di scatenare le classiche burrasche. In questo scenario vediamo come insidiare al meglio sua maestà: il dentice.

Leggi di piú …

Barracuda dalla barca

Estate, tempo di sole, di mare e di vacanze ma è anche il periodo migliore per insidiare da terra e dalla barca un grande predatore del sottocosta: il barracuda. Ormai è appurato che le pescate migliori sono sempre quelle che si organizzano all’ultimo istante, che partono con la canonica telefonata all’amico di mille avventure che non ti lascia nemmeno finire la domanda “andiamo a pesca” che già ti schiocca un bel sì dall’altro capo del telefono, così in meno di mezz’ora ci si ritrova seduti sulla barca pronti a lasciare gli ormeggi verso una nuova avventura di pesca.

Leggi di piú …

A caccia di relitti

“Immagina…puoi!”, era lo spot di una nota marca di televisioni qualche anno fa, e per descrivere quello che è realmente una pescata mirata addosso ad un relitto non mi viene in mente una frase migliore. Mirata, sì mirata, perché avvalendosi di sofisticata elettronica di bordo, tutto ciò che si poteva un tempo sognare e tentare oggi è realtà.

Leggi di piú …

Un bolentino… non poco profondo

La calura “estiva” di questa cortissima e caldissima primavera appena conclusa ha portato gli sparidi rosa a spostarsi prima del previsto in acque meno profonde, è il momento di iniziare a pensare al bolentino di medio fondale.

Leggi di piú …

Tentazione relitto

Affrontare una battuta di pesca sui relitti, che sia bolentino o traina non è cosa per niente facile. Dovremo valutare e capire, anche tramite l’ausilio di una carta nautica aggiornata, se quel posto è praticabile o meno. Non sottovalutiamo il fatto di avere sotto di noi imponenti navi che, oltre ad essere lunghe sono anche altissime. Poniamo l’esempio della nave cisterna Haven affondata al largo di Genova diversi anni fa a causa di un incendio. La stessa, divisa in due tronconi, si trova ad una profondità di 80 metri, ma il castello con il fumaiolo, che è stato opportunamente tagliato, si trova solamente a 25 metri sotto il livello del mare (il secondo pezzo è scivolato fino ad una profondità di oltre 400 metri).

Leggi di piú …

Drifting d’inverno

L’inverno è arrivato e programmare una battuta di drifting può sembrare anacronistico: le temperature gelide e la quasi totale assenza di pesce foraggio fanno desistere molti appassionati. Esiste però la possibilità concreta di insidiare i tonni con certezza quasi matematica di trovarli in caccia, a patto di vincere la sfida con il freddo pungente.Leggi di piú …

A bolentino sul relitto

Per praticare la pesca a bolentino su un relitto bisogna conoscere esattamente lo spot su cui andremo a calare le lenze in modo da massimizzare le catture possibili durante la battuta di pesca. Per prima cosa, quindi, si prende una carta nautica e si comincia a ricercare quelli che sono i simboli che contraddistinguono i relitti sommersi e si procederà a segnare il punto che, spesso, è in posizione approssimativa rispetto alla sua reale posizione sul fondo. Le coordinate poi verranno salvate sul gps cartografico che ci porterà esattamente sulla verticale dove, con l’ausilio dello scandaglio, cominceremo la ricerca.

Leggi di piú …

Chi siamo

Mondo Barca Market è il punto di riferimento del diportista. Online ed in edicola in tutta Italia con le migliori occasioni del mercato e con le ultime news del mondo della nautica.


Indirizzo: Via dei Lecci, 26, 00062 Bracciano (RM)
Tel/Fax: +39 06 99806045
Email: info@mondobarcamarket.it

Newsletter

Accetto la privacy